Views
13 months ago

Aprile 2017

  • Text
  • Rover
  • Velar
  • Dice
  • Anni
  • Essere
  • Nuova
  • Bonanza
  • Veicolo
  • Mondo
  • Tecnologia
Sveliamo la nuova Range Rover Velar | Entrate in alcune delle case più esclusive del pianeta | Il rapporto dell’uomo con i cani | Guida epica attraverso l’isola di Skye | Il leggendario Beechcraft Bonanza spicca il volo

“ C R E D O C H E T R

“ C R E D O C H E T R A S C O R R E R E D E L TEMPO DA SOLI NELLA NATURA SIA FONDAMENTALE PER CHIUNQUE” Qui sopra: la tempestosa costa di Elgol dà il meglio di sé in una fotografia di Calverley. Qui sotto: Calverley e la Discovery entrano in uno dei tanti tratti nascosti di Skye; a destra: un’occhiata alle attrezzature di Calverley selezionate per il suo viaggio a Skye, fra cui le sue fotocamere personalizzate del produttore svizzero Alpa 70

LA NUOVISSIMA DISCOVERY RITRATTI: BRIAN COTTAM “Il pittore JMW Turner dichiarò di essersi legato all’albero di un’imbarcazione durante una tempesta; fu in questo modo che poté vivere davvero in prima persona questa situazione”. Il fotografo paesaggistico Julian Calverley sta parlando di una delle maggiori fonti d’ispirazione dietro al suo lavoro di fotografo. Julian ritorna da ben 11 anni nel nord-ovest della Scozia, e in particolare nell’isola di Skye, per catturare l’essenza di questo ambiente maestoso. Ma le sue immagini non sono certo adatte a lattine di biscotti scozzesi. “Non voglio catturare un’immagine di Skye da confezione di cioccolatini”, dice lui. “Mi piacciono le condizioni atmosferiche difficili”. E qui ha pane per i suoi denti, dal momento che il tempo può essere atroce. L’isola di Skye è in realtà una serie di penisole che si allungano come tentacoli nelle acque del Minch, intervallate da lunghi laghi marini. Quando le perturbazioni arrivano dall’Atlantico, rimangono intrappolate fra i picchi minacciosi della catena montuosa dei Cuillin. Le appuntite estremità di gabbro dei Black Cuillin lacerano le nuvole, lasciando strisce di vapore che si ammassano sui coni di granito arrotondati dei Red Cuillin, più ad est. Questo paesaggio praticamente privo di alberi, con ampie vallate, fiumi trasparenti e impetuosi, e pareti rocciose quasi verticali attira artisti e amanti della montagna fin dall’epoca romantica, quando le persone cominciarono a vedere questi luoghi con entusiasmo piuttosto che con timore. Per Julian, questo viaggio è diverso dagli altri fatti a Skye, perché per la prima volta guiderà nei dintorni di questo punto di osservazione scozzese impressionante e toccante con la nuovissima Land Rover Discovery. “Ogni volta che faccio il viaggio di 12 ore che dalla mia casa vicino Londra mi porta qui, mi muovo sempre con una Discovery”, dice Julian. “Ma questa volta lo faccio con la nuova Discovery, e questo mi emoziona”. Julian lavora soprattutto come fotografo in campo pubblicitario, con grandi team di collaboratori. Le sue opere paesaggistiche gli danno l’opportunità di lasciarsi tutto alle spalle e di lavorare in modo indipendente. “Mi piace venire qui in inverno, o fra settembre e marzo”, dice. “La luce più bassa mi permette di scattare durante tutto il giorno. Mi metto in viaggio ogni giorno prima dell’alba, per essere certo di essere solo. Credo che trascorrere del tempo da soli nella natura sia fondamentale per chiunque. Quella solitudine gioca un ruolo molto importante nel processo della fotografia paesaggistica, perché la solitudine ti porta a sentirti un po’ vulnerabile in questi grandi spazi, e dunque a sentire più fortemente la potenza delle condizioni atmosferiche”. CAMPANELLO D’ALLARME “Il mio impulso iniziale è stato semplicemente quello di venire in Scozia per provare a catturare questo paesaggio incredibile”, dice Julian. “Ma presto mi sono reso conto che dovevo abbracciare l’atmosfera presente in questo luogo. Ho preso un impegno, mi ISOLANI INNOVATIVI TOM EVELING E CRAIG STEELE CAFÉ SIA E SKYE ROASTERY “Tutti i nostri prodotti sono del posto, ma il nostro stile è scozzeseitaliano. Ho portato il mio furgone fino a Pisa per ritirare un forno a legna e per riportarlo qui. Craig ha guidato nell’Hampshire per ritirare la sua tostatrice da caffè francese rossa Samiac, del 1984. Si tratta di una macchina vintage stupenda, che tosta i nostri chicchi di caffè monorigine di altissima qualità provenienti da Paesi lontani come la Tanzania, l’Indonesia e l’Honduras. Nell’isola, ha fatto parlare di sé”. www.cafesia.co.uk 71

 

Land Rover

Rivista ONELIFE

 

La rivista Onelife di Land Rover presenta storie da tutto il mondo che celebrano la forza interiore e la spinta ad andare oltre i propri limiti.

Land Rover ha sempre rappresentato la libertà di andare ovunque e la capacità di farlo in qualsiasi modo. L’ultimo numero di ONELIFE esalta questo spirito, trasportandoci in tutto il mondo per celebrare ogni genere di avventura, dalla più esotica alla più ordinaria. Da una città dell’India, nel cuore dell’Himalaya, dove le Land Rover Serie I e II regnano supreme, fino alla stupefacente Contea di Donegal, in Irlanda, dove il biologo marino Monty Halls, ha vissuto una divertente avventura di famiglia con Discovery.

Archivio

Ottobre 2018
Aprile 2018
Novembre 2017
Aprile 2017
Ottobre 2016

Jaguar Land Rover Limited: Registered office: Abbey Road, Whitley, Coventry CV3 4LF. Registered in England No: 1672070

I dati forniti provengono da test ufficiali del produttore eseguiti nel rispetto delle normative UE. Il consumo di carburante effettivo di un veicolo può variare rispetto ai risultati di tali test e i dati qui indicati hanno solo finalità comparative.