Views
1 year ago

Aprile 2017

  • Text
  • Rover
  • Velar
  • Dice
  • Anni
  • Essere
  • Nuova
  • Bonanza
  • Veicolo
  • Mondo
  • Tecnologia
Sveliamo la nuova Range Rover Velar | Entrate in alcune delle case più esclusive del pianeta | Il rapporto dell’uomo con i cani | Guida epica attraverso l’isola di Skye | Il leggendario Beechcraft Bonanza spicca il volo

IN VIAGGIO CON IL

IN VIAGGIO CON IL DEFENDER ALLA R I C E R C A DI ULURU PIETRA MILIARE Il Defender, uno dei veicoli più emblematici mai realizzati, continua ad essere anche uno dei più amati. La natura resistente del veicolo (e la risoluta passione e lo spirito d’avventura dei suoi conducenti) è ciò che rende così speciali i Defender Journey, tanto che i suoi ammiratori ne hanno completati ben 500 in tutto il pianeta. Per vedere la mappa interattiva dei primi 500 Defender Journey, vai sul link riportato nel riquadro di destra. Jack Dobson ha battezzato il suo Land Rover Defender “Bruce”. “Sembra un nome australiano”, dice il consulente ambientale trentacinquenne trasferitosi dal Regno Unito in Australia sei anni fa, “anche la società di produzione del film Lo squalo chiamò il suo protagonista ‘Bruce’. Forse il legame è un po’ debole, ma sia lo squalo che il mio Defender sono grigi e in Australia gli squali abbondano”. Dopo avergli dato il giusto nome, portare il Defender in un viaggio epico attraverso la sua terra adottiva gli è parsa una scelta obbligata. E così Jack si è lasciato alle spalle la periferia di Sydney con il sogno di raggiungere il maestoso Uluru. Durante un breve periodo di sosta fra un progetto e l’altro, Jack e la sua partner hanno deciso di visitare il monumento naturale che personifica il Paese che l’ha accolto. È qualcosa che non aveva mai fatto prima, ma che, in quanto australiano d’adozione, sentiva di dover fare. Eppure, mentre percorreva le strade polverose e le vie secondarie del vasto deserto australiano, lo faceva in un’auto che lo riportava inesorabilmente al passato. “Conobbi Land Rover quando avevo 16 anni e vivevo ancora nel Regno Unito”, dice. Jack acquistò infatti il suo primo Land Rover Series 2A del 1964 con suo padre, che lo aiutò ad assemblarlo nel corso di un anno. Quando compì 17 anni, con il diritto di guida, divenne il suo mezzo di locomozione. Passò l’esame per la patente e andò a scuola, all’università e al suo primo impiego a bordo di quell’auto. Quando poi si trasferì dall’altra parte del mondo, comprò un’ altra Land Rover (un Series 2A del 1968) e infine Bruce, un Defender del 2012. “Le Land Rover hanno sempre avuto un ruolo importante nella mia vita, fin dall’inizio”, sostiene. È possibile osservare la forza di questa relazione ogni giorno, sul suo account Instagram @jackuar_land_rover, dove celebra le Land Rover in tutti i loro colori e le loro forme, per la gioia dei suoi 75.000 follower. Il viaggio attraverso l’outback australiano fino a Uluru venne organizzato in meno di una settimana, e comprese anche la conversione del retro del Land Rover, in modo da poter reclinare i sedili posteriori e poterci dormire. Una volta pronto a partire, Bruce ha lasciato Sydney in direzione del massiccio roccioso. Nelle prime ore del primo giorno della loro avventura erano un po’ storditi. “Ci siamo svegliati del tutto solo dopo cinque ore di viaggio”, ammette Jack. Il piano era di raggiungere Uluru il prima possibile, per poi trascorrere più tempo durante il viaggio di ritorno, per assaporare il paesaggio e l’avventura. La coppia si è scambiata i ruoli all’interno dell’abitacolo, godendosi la vista in movimento. “Uscire da Sydney richiede del tempo”, dice Jack, “ma una volta fuori il paesaggio si spalanca di fronte ai tuoi occhi”. Mano a mano che procedevano, la terra assumeva un colore rosso mattone, e gli emù e i canguri hanno cominciato ad attraversare la strada. “Per qualche motivo gli emù sembravano attratti dal Land Rover”, ricorda Jack. Presto cominciavano a correre a fianco di Bruce, mentre la costa scompariva nello specchietto retrovisore. Dopo 3.000 chilometri e tre giorni di campeggio sotto le stelle, accompagnati dai canguri, e pulendo più volte al giorno i tergicristalli per via degli enormi insetti australiani, Uluru è finalmente apparso enorme all’orizzonte. “Improvvisamente ti ritrovi davanti a questa meravigliosa formazione rocciosa, che sembra emergere dal terreno quando diventa visibile, a vari chilometri di distanza”, spiega Jack. “Non è altro che una roccia nuda, ma cattura moltissima luce”. “Vedere le strade di città trasformarsi in orizzonti senza fine, sentire il rumore sordo del motore mentre osservi il sole che tramonta dietro questo monumento naturale, provare una forma di attaccamento verso la terra che hai di fronte e la polvere che ti sei lasciato alle spalle, sono stati tutti elementi della riscoperta personale del mio nuovo Paese. Per me, è così che dovrebbe essere un viaggio con il Defender”. UNITEVI ALL’AVVENTURA Per esplorare altri viaggi con il Defender e condividere il vostro, visitate landrover.com/ defenderjourneys 78

CASTROL EDGE PROFESSIONAL EXCLUSIVELY RECOMMENDED BY LAND ROVER. TITANIUM STRONG FOR MAXIMUM PERFORMANCE. CO-ENGINEERED TO MEET THE NEEDS OF LAND ROVER. Boosted with TITANIUM FST , Castrol EDGE Professional is our strongest and most advanced range of engine oils yet. Its TITANIUM FST doubles its film strength, preventing oil film breakdown and reducing friction. This gives you the confidence to be in perfect sync with your car and push the boundaries of performance. That’s why Castrol EDGE Professional is recommended by Land Rover. www.castrol.com

 

Land Rover

Rivista ONELIFE

 

La rivista Onelife di Land Rover presenta storie da tutto il mondo che celebrano la forza interiore e la spinta ad andare oltre i propri limiti

Ogni Land Rover è pensata per andare Above & Beyond e farti vivere la vita al massimo. Il prossimo numero di Onelife porta questa filosofia a casa tua grazie a storie uniche e a fotografie straordinarie. Preparati a scoprire nuovi punti di vista da tutto il mondo: dagli eco-innovatori in Cina ai test su strada in Grecia, fino all'architettura modernista in Germania

Archivio

Maggio 2019
Ottobre 2018
Aprile 2018
Novembre 2017
Aprile 2017
Ottobre 2016

Jaguar Land Rover Limited: Registered office: Abbey Road, Whitley, Coventry CV3 4LF. Registered in England No: 1672070

I dati forniti provengono da test ufficiali del produttore eseguiti nel rispetto delle normative UE. Il consumo di carburante effettivo di un veicolo può variare rispetto ai risultati di tali test e i dati qui indicati hanno solo finalità comparative.