Views
6 months ago

Land Rover Magazine N. 40

  • Text
  • Anni
  • Ogni
  • Vita
  • Essere
  • Sempre
  • Nuova
  • Mondo
  • Dubai
  • Defender
  • Rover
In questo numero Nuova Defender è messa alla prova da due giovani appassionati di avventura che si accingono a esplorare il Polo Sud. Inoltre, per celebrare il cinquantesimo anniversario di Range Rover, andremo alla scoperta di Dubai. Volgeremo poi lo sguardo verso nuovo orizzonti per incontrare i progettisti impegnati nello sviluppo di tecnologie in grado di cambiare il futuro di tutti noi.

TECNOLOGIA DEI MATERIALI

TECNOLOGIA DEI MATERIALI NICK & STEVE TIDBALL FONDATORI, VOLLEBAK M entre le altre aziende di abbigliamento continuano a creare capi pensati per usi decisamente "terrestri", la start-up londinese Vollebak realizza abiti innovativi pronti per le prime missioni su Marte. "Volle bak" è un'espressione fiamminga che in italiano significa "mettercela tutta", e incarna alla perfezione l'attitudine alla base dei capi di questo brand di abbigliamento. Attiva da soli cinque anni, l'azienda ha già lanciato numerose innovazioni, come la prima giacca al mondo in grafene (il super materiale vincitore di un Nobel) o capi che durano fino a cent'anni. Ma c'è anche una t-shirt creata con eucalipto e alghe che si trasforma in cibo per vermi al termine della sua vita utile, una giacca che imita il mimetismo adattivo dei calamari (la "Black Squid Jacket") e un piumino fatto con la fibra più resistente mai creata. Tutti gli articoli si basano su tecniche di fabbricazione e materiali radicalmente innovativi, e sono disponibili in quantità limitate e a prezzi stellari. Vollebak, fondata dai gemelli Nick e Steve Tidball, può contare sul sostegno di una nutrita schiera di appassionati che ne apprezzano l'interesse nei confronti della ricerca e dello sviluppo di materiali avveniristici. "La realizzazione dei nostri capi spesso richiede nuovi metodi di produzione e materiali mai visti prima", spiega Steve. Vollebak trae ispirazione dalla storia personale dei due fratelli e dal loro costante desiderio di superarsi. "Siamo da sempre appassionati di sport estremi", spiega Steve. "Poi, a trent'anni abbiamo iniziato a partecipare alle ultramaratone. Abbiamo avuto la fortuna di visitare luoghi incredibili e incontrare persone con una vera passione per l'avventura. Ma siamo entrambi giunti alla conclusione che l'abbigliamento che usavano non era adatto alle loro esigenze". Gli anni di carriera nella pubblicità al servizio dei maggiori brand di sport e moda hanno insegnato a Nick e Steve che le aziende di abbigliamento non adottano un approccio sufficientemente "radicale". "Così abbiamo deciso di pensarci noi", prosegue Steve. "Invece di concentrarci sui trend del momento, come fanno tutti, noi preferiamo investire le nostre energie nella creazione di un futuro che ancora non esiste, ma che aspetta solo di essere inventato". Ma com'è nata l'idea tanto ambiziosa di creare una giacca la cui resistenza cresce con l'abbassarsi delle temperature? "Siamo sempre alla ricerca di spunti interessanti", dice Steve. Nell'Artico, le petroliere e le navi rompighiaccio usano una corda che diventa più resistente mano a mano che le temperature scendono. Quando Nick e Steve l'hanno scoperto, hanno cercato un fornitore che fosse disponibile a trasformare questa fibra in un tessuto. "Il nostro piumino indistruttibile nasce proprio da questa ricerca, oltre che dalla consapevolezza che un capo di abbigliamento danneggiato può rivelarsi fatale in condizioni ambientali estreme", dice Steve. Oggi, Vollebak si trova in una posizione invidiabile, con prodotti che si esauriscono quasi istantaneamente a ogni nuovo lancio. Ma come vede Steve il futuro dell'abbigliamento? "Da 50.000 anni i vestiti ci proteggono dal freddo, dal caldo, dall'umidità e ci aiutano a sopravvivere. Ma nei prossimi decenni faranno molto di più: ci renderanno più forti grazie agli esoscheletri e diventeranno persino i nostri medici personali", spiega. "Il nostro corpo emette continuamente dei segnali. Immagina che la tua giacca sappia che stai per avere un attacco di cuore. Come potrebbe sfruttare tale informazione?" FOTO: BEN QUINTON "I NOSTRI CAPI PROVENGONO DIRETTAMENTE DAL FUTURO" 46

 

LAND ROVER MAGAZINE

 

Land Rover Magazine narra le storie provenienti da ogni angolo del mondo che esaltano la forza d'animo e l'esigenza di spingersi oltre qualsiasi confine, Above and Beyond.

In questo numero Nuova Defender è messa alla prova da due giovani appassionati di avventura che si accingono a esplorare il Polo Sud. Inoltre, per celebrare il cinquantesimo anniversario di Range Rover, andremo alla scoperta di Dubai. Volgeremo poi lo sguardo verso nuovo orizzonti per incontrare i progettisti impegnati nello sviluppo di tecnologie in grado di cambiare il futuro di tutti noi.

Jaguar Land Rover Limited: Registered office: Abbey Road, Whitley, Coventry CV3 4LF. Registered in England No: 1672070