Views
1 year ago

Numero 39

Fare surf in Islanda, grazie alla nuova Land Rover Defender | Mappamondi artigianali a Londra da Bellerby & Co | Galleria di foto mozzafiato scattate con i droni | La scrittrice Helen Russell approfondisce il concetto di felicità | Breve racconto esclusivo di Jean Macneil

VISTA ALTEZZA NATURALE

VISTA ALTEZZA NATURALE Le strutture in legno prendono piede nel tentativo di ridurre il consumo energetico CROCIERA IBRIDA Nuove navi per eco-crociere per esplorare le regioni polari in modo ecologicamente pratico Due nuove navi da crociera che utilizzano batterie ibride stanno aprendo la strada verso il turismo oceanico responsabile. La MS Roald Amundsen e la MS Fridtjof Nansen assicurano 30 minuti di funzionamento elettrico puro. In servizio lungo le coste della Norvegia e dell'Antartide, offrono accoglienti cabine in stile scandinavo, cibo ORFDOHHSLVFLQDDVƓRURHYDVFDLGURPDVVDJJLRDOOōDSHUWR'XUDQWHLO viaggio, guide ferrate forniscono ai passeggeri approfondimenti esclusivi sul paesaggio. Hurtigruten offre anche la garanzia aurora ERUHDOHVHORVFHQRJUDƓFRVSHWWDFRORGLOXFLGL0DGUH1DWXUDQRQVL palesa durante il viaggio, la compagnia ti “rimborsa” con un’altra crociera omaggio di sei o sette giorni. hurtigruten.co.uk Torre di osservazione di EFFEKT (sopra); Mjøstårnet (estrema sinistra) e Canada Earth Tower (sinistra) La spinta verso la sostenibilità ha dato nuova vita al legno, un tempo considerato un materiale edile “antico”. Architetti, ingegneri e sviluppatori stanno valutando i vantaggi offerti da materiali naturali high-tech che consentono di ridurre l’impatto del carbonio dagli ambienti HGLƓFDWLVWDELOHQGRDOFRQWHPSRQXRYLVWDQdard per sicurezza e prestazioni. Ciò ha determinato un aumento delle strutture in legno, sempre più alte e tecnologiche, che spuntano LQWXWWRLOPRQGR$OPRPHQWROōHGLƓFLRLQOHJQR più alto al mondo, ben 85 metri, è il Mjøstårnet a Brumunddal, Norvegia. Realizzato in legno KLH, un materiale ultraleggero ma robustissimo ottenuto da strati incollati di legno massiccio, il Mjøstårnet è stato costruito con materiali locali. E potrebbe perdere presto il primato. La Canada Earth Tower di Vancouver, attualmente in costruzione, integra le ultime novità in fatto di tecnologia del legno. Questa struttura di 35-40 piani, realizzata con legname ingegnerizzato, vanta vetri tripli, impianti fotovoltaici e un giardino ogni tre piani. Benché le dimensioni e la tecnologia alla base di questi grattacieli di legno sempre più diffusi possano lasciare a bocca aperta, alcune nuove strutture in legno affascinano semplicemente per la loro bellezza, come la nuova torre di osservazione di forma elicoidale alta 45 metri che svetta sulla chioma della Gisselfeld Klosters Forest in Danimarca. Progettata dallo studio EFFEKT, è costituita da una rampa che si snoda in una spirale naturale e passerelle in rovere che si integrano armoniosamente nel paesaggio. IMMAGINI: DELTA GROUP & PERKINS AND WILL, MOELVEN, HURTIGRUTEN, JENSEN WALKER 24

VISTA L’ESPLORATORE ANGELIKA RAINER La campionessa mondiale di dry-tooling spiega come conquistare vette ha cambiato la sua vita Angelika Rainer ha conquistato la sua prima vetta in Alto Adige, la sua terra natia, a soli 10 anni. Ora è una delle più importanti esponenti mondiali dell’arrampicata su ghiaccio che pratica il dry-tooling, scalando con picozze e ramponi. Vincitrice di tre Ice Climbing World Championship e due Ice Climbing World Cup, è la prima donna ad aver scalato la ‘A Line Above The Sky’ nelle Dolomiti italiane, una delle scalate D15 più dure al mondo. Quando hai capito che avevi nel sangue l’arrampicata su ghiaccio? La mia prima scalata non mi ha entusiasmato. Pochi mesi dopo, però, nella mia città è stata organizzata una gara di dry-tooling. Ho deciso di partecipare per gioco e ho vinto. Da quel momento in poi sono rimasta affascinata dall’uso di picozze e ramponi. In cosa si differenziano l’arrampicata su roccia e quella su ghiaccio? Nella scalata su roccia puoi “toccare con mano” i punti di appiglio e capire subito se sono validi, mentre quando affondi gli attrezzi nel ghiaccio non hai questa percezione diretta. Quindi, sono necessarie molta tecnica ed esperienza. Per l’arrampicata su ghiaccio e il GU\WRROLQJGHYLIDUHSL»DIƓGDPHQWRVXL muscoli della parte superiore del corpo, perciò ªQHFHVVDULRXQDOOHQDPHQWRVSHFLƓFR Cosa ti stimola a vincere? Me stessa, credo. Sono sempre stata molto ambiziosa. Voglio perfezionarmi e mi piace praticare discipline di arrampicata differenti, su roccia in estate e su ghiaccio e il dry-tooling in inverno, per continuare a crescere. Qual è la prima montagna importante che hai scalato? Mia madre mi portava a fare escursioni DOSLQLVWLFKHRJQLƓQHVHWWLPDQD+RIDWWRODPLD prima via ferrata a 10 dieci anni ed è stato allora che mi sono resa conto che arrampicare e vivere la montagna era ciò che volevo fare. Come ti senti durante un’arrampicata? Completa e felice. Arrampicare mi ha WUDVIRUPDWRGDOODEDPELQDVHQ]DƓGXFLDLQV« stessa che ero nella donna indipendente che sono oggi. Qual è il tuo allenamento tipo? Mi alleno nella palestra di arrampicata, sia per quella su ghiaccio che su roccia. Non seguo nessuna dieta ma cerco di mangiare pasti sani ed equilibrati, cibo fresco e genuino. Altre ambizioni? Al momento mi concentro sull’arrampicata. Sono laureata in economia agraria e ho lavorato QHObVHWWRUHSHUTXDOFKHDQQR prima di diventare una professionista. Qual è il risultato più importante FKHKDLRWWHQXWRƓQRUD" L’arrampicata mi ha regalato momenti indimenticabili. Sono PROWRƓHUDGLDYHUYLQWRWUH campionati del mondo ed essere stata la prima donna a scalare una YLDGLGLIƓFROW¢' Quale sarà la prossima impresa? Voglio perfezionarmi nelle GLYHUVHbGLVFLSOLQHFKHSUDWLFRH provarne altri tipi. Ho deciso di interrompere le gare per un anno per dedicare il mio tempo all’arrampicata all’aperto su roccia e ghiaccio. E tra vent’anni? Spero di poter continuare ad arrampicare e godermi le montagne per molti anni ancora. L’arrampicata su ghiaccio è entusiasmante: ti senti privilegiato DVFDODUHVXSHUƓFLOLTXLGHSHUOD maggior parte dell’anno. 25

 

LAND ROVER MAGAZINE

 

Land Rover Magazine narra le storie provenienti da ogni angolo del mondo che esaltano la forza d'animo e l'esigenza di spingersi oltre qualsiasi confine, Above and Beyond.

In questo numero Nuova Defender è messa alla prova da due giovani appassionati di avventura che si accingono a esplorare il Polo Sud. Inoltre, per celebrare il cinquantesimo anniversario di Range Rover, andremo alla scoperta di Dubai. Volgeremo poi lo sguardo verso nuovo orizzonti per incontrare i progettisti impegnati nello sviluppo di tecnologie in grado di cambiare il futuro di tutti noi.

Jaguar Land Rover Limited: Registered office: Abbey Road, Whitley, Coventry CV3 4LF. Registered in England No: 1672070